parlacoimuri

trova le cinque piccole differenze

In a spasso tra i libri on novembre 16, 2011 at 4:46 am

Sfogliando la Cronologia premessa al Poema Paradisiaco di D’Annunzio, mi imbatto in un’imperdibile descrizione degli ultimi anni del Vate. Davvero, non posso fare a meno di ripostarla qui. A dimostrare che, come scriveva un tale, la storia si ripete, prima in forma di tragedia e poi di farsa…

A ogni modo, gli aspetti più sconcertanti degli ultimi diciassette anni della sua esistenza riguardano la sua vita sessuale, giacché D’Annunzio persiste nel praticare lo sfrenato erotismo cui si è sempre abbandonato, fino a raggiungere una vera e propria degenerazione senile. Nel Vittoriale, infatti, dove vivono anche Luisa Baccara, con le funzioni di padrona di casa, e Aélis Mazoyer, con funzioni non solo di governante, non mancano mai quelle che il poeta chiama “badesse di passaggio”, ora donne di un certo livello sociale ora, e perlopiù, ragazze di bassa condizione, raccattate nei dintorni o a Milano. Tutte vengono istruite opportunamente da Aélis, prima di accedere alla stanza della “Leda”, la camera da letto di D’Annunzio, e tutte ripartono da Gardone, dopo un giorno o una settimana, cariche di doni e di denaro. Naturalmente, sia le aberrazioni sessuali sia il ricorso agli stupefacenti – la cocaina cui pare facesse ricorso negli ultimi anni – non sono solo il frutto della senescenza, ma si spiegano tenendo conto della situazione del poeta, costretto dall’età e dalle circostanze storiche e politiche a un isolamento e a un’inattività che non possono non farlo soffrire e lo inducono a cercare sfogo ed evasione in questi campi, favorito nella sua opera di autodistruzione dal regime fascista, che non manca di fornirgli quanto può contribuire a fiaccare la sua tenacia di possibile avversario. (Egea Roncoroni, “Cronologia”, in G. D’Annunzio, Poema Paradisiaco. Milano, Mondadori, 1995, pp. XCVII-XCVIII)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: